Domini .IT: posso nascondere i miei dati personali dal Whois successivamente alla registrazione?

È possibile attivare il whois privacy successivamente al momento della registrazione del dominio .IT inoltrando un'apposita richiesta scritta a  firma del Registrant [titolare del dominio]: la richiesta deve essere sottoscritta dal Registrant o da persona autorizzata a rappresentarlo [nel caso in cui il dominio sia assegnato a Società, Ente, ecc] e deve essere accompagnata da copia del documento di riconoscimento del firmatario. Tali documenti dovranno essere allegati al ticket che dovrete aprire per questo tipo di richieste.

Nel momento in cui non è autorizzato il consenso alla diffusione e accessibilità via internet, tramite interrogazione del whois, dei dati contenuti nel database del Registro.it, non saranno visibili i dati del Registrant relativi a: indirizzo della sede legale, indirizzo della persona fisica, numero di telefono, numero di fax e indirizzo email.

Hai trovato questa risposta utile?

 Stampa Articolo

Leggi anche

Nel whois dei domini vengono visualizzati i dati del Billing-c, dell'Owner/Registrant e dell'Admin-c, cosa significano questi nomi?

Billing-c (o Billing Contact): sta per "contatto per la fatturazione", indica la persona che si...

Trasferimento sincrono: come reperire l’AuthInfo da altro REG

L'AuthInfo, è un codice che viene assegnato ai domini con estensione .it registrati con un...

Quanto può essere lungo un nome a dominio?

La lunghezza complessiva di un nome a dominio non può superare 255 caratteri. Es: il nome a...

Quanti nomi a dominio .IT e' possibile registrare? C'e' un limite?

Dal mese di Agosto 2004 anche le persone fisiche possono registrare un numero illimitato di...

Quanto tempo occorre per registrare un dominio .IT?

La registrazione dei domini .IT con la nuova modalità sincrona non richiede l'invio di documenti...